Home

Il sistema italiano per la classificazione e la valorizzazione dei ricoveri secondo le esigenze della realtà ospedaliera italiana

Ministero della Salute Istituto Superiore di Sanità
Regione Emilia-Romagna
Regione Lombardia Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

L’iniziativa

Dopo quasi 20 anni dall’introduzione nel SSN del sistema dei Diagnosis related groups
(DRG) per la remunerazione delle prestazioni ospedaliere, nel 2011
l’Italia ha intrapreso la strada già percorsa da molti paesi occidentali
verso l’autonomia in materia di classificazione delle prestazioni ospedaliere, che prevede di utilizzare sistemi sviluppati in Italia, adeguati alle caratteristiche e alle esigenze informative specifiche della realtà ospedaliera italiana, di proprietà del Ministero della salute.

Il Progetto It.DRG è nato dall’esperienza del Progetto Mattoni,
di cui ha inteso portare avanti le attività, in particolare,
sull’evoluzione del sistema DRG nazionale, predisponendo le prime
versioni delle nuove classificazioni italiane e contestualmente
dotandosi degli strumenti per garantirne l’autonoma manutenzione futura.
Del Progetto Mattoni il Progetto ha anche mantenuto l’impostazione
organizzativa, con la collaborazione tra il Ministero della Salute e le
Regioni: Emilia-Romagna (capofila), Friuli-Venezia Giulia e Lombardia, e
l’Agenas, cui è recentemente subentrato l’Istituto superiore di sanità, con il compito di gestire le attività di sperimentazione e validazione dei primi prodotti.

I commenti sono chiusi.